Domande e risposte - Risparmio energetico | Muralisi
10002
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-10002,page-child,parent-pageid-4921,cookies-not-set,unselectable,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive
 

Domande e risposte – Risparmio energetico

Non farti cogliere impreparato al momento dell’acquisto: le FAQ utili sul risparmio energetico a portata di click. Rapide da consultare, esaustive nei contenuti, ottime alleate per scegliere bene nel minor tempo possibile!

Gli infissi Muralisi garantiscono isolamento termico ed acustico?

Assolutamente si! Pensando al tuo confort e al risparmio energetico, valutiamo attentamente la tipologia di vetratura più consona da installare, il suo spessore, il numero di camere, l’impiego o meno di gas argon, assicurandoti, al contempo, l’alta qualità del telaio montato e delle guarnizioni in EPDM utilizzate.

Che cos'è la trasmittanza termica o valore "U"?

La trasmittanza termica o valore “U” indica, tecnicamente, il flusso di calore medio, per m2 di superficie, che passa attraverso strutture (infissi) che delimitano due ambienti a temperatura diversa (ambiente interno ed esterno).
L’obiettivo, per un elevato risparmio energetico, è ridurre tale valore di trasmittanza attraverso infissi dalle alte capacità isolanti, in grado di trattenere il calore all’esterno durante l’estate e all’interno durante l’inverno.

Che cos'è il valore Uw?

Il valore Uw indica il valore di trasmittanza termica complessiva dell’infisso. Più tale valore è basso, maggiore isolamento termico viene garantito. Il suo calcolo è effettuato secondo la normativa UNI EN ISO 6946 e prevede la determinazione della media pesata tra il valore di trasmittanza del vetro Ug e quella del telaio Uf, più un contributo aggiuntivo, la trasmittanza termica lineare PSI. Quest’ultima è il valore dell’interazione termica tra due elementi che vengono a contatto, come vetro e telaio, e quanto questo incide sul flusso termico.

E il valore Ug?

Il valore Ug è il valore di trasmittanza termica del vetro. Tale valore, unito al valore Uf ed Up, contribuisce alla determinazione del valore complessivo di trasmittanza termica dell’infisso Uw. Per il suo calcolo occorre seguire quanto definito dalla normativa UNI EN 673.

Che cos'è il valore Uf?

Il valore Uf rappresenta il valore di trasmittanza termica del telaio. Il suo calcolo è fondamentale nel momento in cui si vogliono ottenere elevate prestazioni di efficienza energetica. Infatti, l’Uf contribuisce alla determinazione del valore complessivo di trasmittanza termica dell’infisso (Uw).

Che cos'è il valore UP?

La sigla Up indica il valore di trasmittanza termica del pannello di un infisso. Insieme al valore Ug, Uf e PSI, contribuisce alla determinazione del valore complessivo di trasmittanza termica Uw.

E il valore PSIg?

Il PSIg è il valore di trasmittanza lineare del vetro di un infisso. Più precisamente, consiste nel valore di interazione termica tra vetro e telaio, ossia quanto cambia il flusso termico dell’infisso per il fatto che questi due elementi vengono a contatto.

Che cos'è il valore PSIp?

Il PSIp è il valore di trasmittanza lineare del pannello di un infisso. Tecnicamente, viene calcolato il valore di interazione termica tra pannello e telaio, ossia quanto cambia il flusso termico dell’infisso al contatto di questi due elementi.

Cosa sono gli infissi a Taglio Termico?

Gli infissi a taglio termico sono studiati per ridurre “l’effetto ponte” ed assicurarti risparmio energetico; infatti, diminuiscono la dispersione di calore verso l’esterno durante la stagione invernale ed in estate non favoriscono l’influenza del calore esterno sulla temperatura interna. Ciò è possibile poiché la conducibilità termica del profilo in alluminio/acciaio e il rispettivo flusso viene ”tagliato” dalla poliammide (materiale termoisolante), interposta nella struttura fra la parte interna dell’infisso e quella esterna.

Quali vetrature sono più efficaci dal punto di vista energetico?

I vetri isolanti, per le loro caratteristiche, garantisco un elevato isolamento termico che genera un maggiore risparmio energetico. Prestazioni notevoli si possono ottenere grazie all’inserimento tra le lastre di vetro di canaline calde (warm edge).

Cosa sono i Vetricamera?

I vetrocamera, più noti come vetrate isolanti, doppi vetri o tripli vetri, sono, per l’appunto, l’unione di due o più vetri separati da intercapedini (camere) riempite o meno di un gas nobile isolante come l’Argon.

Ovviamente, all’aumentare del numero delle camere aumenta la sezione del profilo. Fondamentali per migliore sia le prestazioni di isolamento termico che acustico degli infissi, nella loro composizione possono essere realizzati con diverse tipologie di vetri: flot, stratificati, temperati, basso-emissivi, etc…

Muralisi, al fine di garantirti una maggiore sicurezza, ha scelto, addirittura, di utilizzare, nella sua composizione standard, vetri stratificati antinfortunistici/antisfondamento. In particolare per:

    • infissi a battente doppio: stratificato 6/7 + camera + 4
    • porte-finestre e scorrevoli: stratificato 6/7 + camera + 6/7
Cos'è la Posa ad Alta Efficienza Energetica?

La posa in opera di un infisso è fondamentale per garantirne le prestazioni, tanto quanto la qualità dei materiali utilizzati. Investendo in una posa ad alta efficienza energetica, Muralisi garantisce una serie di accorgimenti ulteriori che permettono un maggiore risparmio energetico rispetto alla normale posa: sigillatura con materiali innovativi, impiego di un cassonetto coibentato e di controtelai termici. Consulta la sezione posa ad alta efficienza energetica per ulteriori approfondimenti.

Cos'è un edificio in classe energetica A e come posso individuare la classe energetica della mia abitazione?

L’efficienza energetica di un edificio viene valutata partendo dalla quantità di energia consumata. Tale valutazione è fondamentale per permettere di prevedere i futuri costi di gestione: maggiore è l’efficienza energetica, minori saranno i costi.
Un edificio in classe energetica A consuma meno di 30 Kwh/mq in anno solare, assicurando un notevole risparmio. Tali edifici sono dotati di:

    • Involucri esterni isolanti;
    • Dispositivi di produzione di energia alternativa;
    • Impianto di produzione/distribuzione di acqua calda sanitaria;
    • Impianto di riscaldamento/raffreddamento di ultima generazione;
    • Infissi dalle alte prestazioni isolanti.

Per scoprire la classe energetica della tua abitazione dovrai richiedere il l’”attestazione di certificazione energetica” della validità di 10 anni.

Cos'è la casa passiva?

La casa passiva è sinonimo di consumi molto ridotti; il suo riscaldamento, infatti, è generato, non attraverso normali “impianti attivi” (caldaia, termosifoni o simili), ma da “fonti passive” quali l’irraggiamento solare, la presenza di persone all’interno della casa e gli elettrodomestici. Fondamentali per raggiungere tale obiettivo sono, ovviamente, l’isolamento termico dell’intera struttura e l’eliminazione dei ponti termici, il controllo della ventilazione, l’esposizione e la forma dall’abitazione.

Potrebbero interessarti

Posa ad alta efficienza energetica

 

Infissi dalle alte prestazioni, realizzati con materie prime controllate e di eccellente qualità: Allumino, acciaio, PVC, Alluminio legno.

Ecosostenibilità e riciclo

 

Un attento programma di ecosostenibilità aziendale è alla base del nostro operare quotidiano, il nostro contributo per il bene comune!

 

Controtelai termici

 

Resistenza e prestanza sono le caratteristiche principali delle nostre strutture in acciaio o legno, indispensabili per le prestazioni dell’intero foro finestra.

Detrazione 65%

 

Hai tempo fino al 31 dicembre 2016 per usufruire della detrazione fiscale 65% per interventi di riqualificazione energetica. Non perdere l’occasione.

error: