Tipi di vetro | Domande e risposte | Muralisi infissi Viterbo
11734
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-11734,page-child,parent-pageid-4921,cookies-not-set,unselectable,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-3.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive
 

Tipi di vetro

Vetri isolanti, di sicurezza, vetri decorati e piani: consulta il nostro utile approfondimento per comprendere ogni rilevante caratteristica di questi differenti tipi di vetro. Rapido da consultare, esaustivo nei contenuti, chiarisce al meglio ogni tuo dubbio!

Vetri isolanti e di sicurezza

Vetri basso emissivi

Si tratta di particolari tipologie di doppi vetri dalle elevate prestazioni di isolamento termico. Ne esistono di 3 tipi:

 

Vetro basso emissivo semplice:

si compone di una membrana di ossidi di metallo a miglioramento delle performance di isolamento.

 

Vetro basso emissivo con gas ARGON:

prevede l’inserimento nel profilo di un’intercapedine riempita di gas nobile. Questa genera un minimo scambio di calore tra interno – esterno e dunque maggiore coibentazione e risparmio energetico.

 

Vetro basso emissivo con canalina a bordo caldo:

produce bassi costi di riscaldamento e condizionamento. Infatti, la canalina calda “Warm Edge” , costituita da materiali termoplasticiha una conduttività termica particolarmente bassa.

Vetro a controllo solare

Il vetro a controllo solare, impiegato nell’edilizia per rifiniture di strutture esposte al sole, riflette le radiazioni ed elimina l’abbagliamento.

Il giusto equilibrio tra controllo solare ed infiltrazione di luce naturale, assicura un ottimo risparmio energetico.

Vetro ad abbattimento acustico

Il vetro ad abbattimento acustico previene il rischio rumore e le problematiche connesse.

Il particolare tipo di PVB impiegato, agisce da ammortizzatore tra le due lastre di vetro, impedendone la vibrazione e favorendo il comfort abitativo.

Triplo vetro

Il triplo vetro è il più performante tra i vetri isolanti. Rispetto ai tradizionali doppi vetri, si compone una doppia camera contenente aria o gas nobile. Tale configurazione è garanzia di eccellenti prestazioni termiche.

Vetro stratificato (antinfortunistico)

Il vetro stratificato è un doppio vetro di sicurezza.

Lo strato di PVB tra le lastre, in caso di rottura, impedisce ai frammenti di separasi e disperdersi (frammentazione integra).

La norma UNI 7697 rende obbligatoria l’installazione dello stratificato in ambienti altamente frequentati da bambini, anziani e in luoghi pubblici.

Vetro temprato (monolitico)

Il vetro temprato deriva da un trattamento termico che indurisce il materiale, conferendogli una resistenza di circa sei volte maggiore rispetto al vetro float.

Sicurezza garantita: in caso di rottura, la lastra si frantuma in piccole particelle relativamente innocue.

Il temprato è indicato per la realizzazione di balaustre, tettoie e porte interne.

Icona bicolore vetro decorato - Muralisi

Vetri decorati

Vetro sabbiato, satinato o fumè

Questi tipi di vetro si caratterizzano per superfici opache che, tuttavia, non compromettono la luminosità.

Le lastre, ovviamente, subiscono differenti lavorazioni:

    • Il vetro sabbiato deriva dalla “sabbiatura”: la lastra è sottoposta ad azione abrasiva, proiettando sabbie ad alta pressione. La superficie trasmette una sensazione di ruvidità al tatto.

 

    • I tipi di vetro satinati e fumè derivano dalla “satinatura o acidatura” che conferisce alle lastre opacità ed un effetto liscio al tatto. I vetri satinati sono adatti per realizzazioni di design, soprattutto se posti a contrasto con parti lucide. I vetri fumè, dalla tipica colorazione grigia scura, sono tornati molto in voga per la creazione di tavoli, porte e mensole.
Vetro smaltato

Il vetro smaltato è ricoperto da una lastra di smalto opaco che può essere anche verniciata attraverso un apposito trattamento termico.

La colorazione è incorporata direttamente all’interno della superficie per una lunga durata nel tempo.

Vetro stampato C

Diffuso, ma dal nome poco noto, il vetro stampato C è utilizzato per la realizzazione di porte, box doccia e ripiani di frigoriferi. Dall’alta resistenza fisica e termica, offre anche privacy agli ambienti.

Vetro bianco latte

È una particolare tipologia di vetro stratificato composto da una lastra trasparente ed una bianca opaca. Permette la diffusione della luce e, al contempo, garantisce il massimo del comfort abitativo, grazie alla tipica opalescenza che lo caratterizza.

Vetro argentato (specchio)

Per mezzo dell’applicazione di uno strato d’argento su una delle superficie della lastra, si provoca la riflessione ottica tipica degli specchi.

Inglesina

L’inglesina è una griglia inserita nel vetro delle finestre che dona un’indubbia personalità all’aspetto dell’infisso e, di conseguenza, allo stile della casa.

Vetri piani

Vetro chiaro float e vetro extra chiaro

Il vetro chiaro float è il vetro piano, dalla superficie liscia, più largamente diffuso.

Il suo nome deriva dal processo produttivo che prevede il galleggiamento della lastra su uno strato di stagno liquido.

Il vetro extra chiaro, invece, spicca per l’elevata trasparenza, derivante dall’impiego di sabbie chiare e limpide.

Vetro autopulente

La caratteristica autopulente del vetro deriva da uno strato sottile ed invisibile con proprietà fotocatalitiche ed idrofile.

Questo strato, sottoposto all’irradiazione, produce la rottura delle molecole di sporco, contrastando depositi organici, polvere, schizzi e tracce di pioggia.

Potrebbero interessarti:

Finestre e porte finestre

 

Finestre e porte finestre su misura per ogni tua esigenza. Alto risparmio energetico e ferramenta a nastro di sicurezza, di serie.

Porte e portoncini

 

Design ed innovazione si uniscono. Porte, vetrate, portoncini e vetrine dagli standard prestazionali superiori: alto risparmio energetico e domotica.

Scorrevoli alzanti

 

Elevata sicurezza, unita all’eliminazione di barriere architettoniche nella zona di passaggio, rendono questi sistemi davvero innovativi ed eleganti.

Vetrate impacchettabili

 

Porte a libro e sistemi modulari dalle raffinate linee estetiche. Ideali per verande e giardini d’inverno, garantiscono il minimo ingombro.

error: